“Io sono qui che ti ascolto”: il nuovo progetto di EPASS a partire dal 30 marzo 2020

In questa fase di emergenza, EPASS lancia un nuovo servizio:  “Io sono qui che ti ascolto”. Si tratta di uno Sportello di Ascolto da casa reso possibile dai Professionisti Volontari del Consultorio Familiare di EPASS.

Il servizio è disponibile dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 19.00.

Le telefonate sono garantite dai vincoli della privacy e potranno durare al massimo 20 minuti per dare la stessa possibilità anche ad altri di accedere.

“Il Consultorio Familiare di ispirazione cristiana di Epass – spiega il direttore Leo Amoruso – continua la sua missione di servizio, attraverso i suoi volontari, professionisti nel settore, mediante l’attivazione di uno sportello di ascolto telefonico per essere vicino alla popolazione del territorio, in questo periodo in cui molti stanno vivendo un’ansia diffusa per quanto sta accadendo”.

Consultorio Familiare: al via il servizio di Ascolto da casa
Tagged on:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *