Tra pochi giorni Bisceglie avrà un nuovo sindaco. In vista del ballottaggio, Epass Onlus, insieme a Caritas e Azione Cattolica, organizza per sabato 16 giugno alle ore 19.30 un incontro pubblico con i due candidati vincitori del primo turno: Angelantonio Angarano e Gianni Casella.

I candidati saranno chiamati a rispondere alle domande e a confrontarsi sul futuro della città di Bisceglie, sulle soluzioni per le grandi e piccole questioni che dal 25 giugno il nuovo sindaco dovrà affrontare.

Gianni Casella e Angelantonio Angarano si troveranno uno di fronte all’altro presso l’Auditorium don Pierino Arcieri nella sede Epass di piazza C.A. Dalla Chiesa. Durante la serata i due contendenti avranno la possibilità di far conoscere la propria posizione su tematiche come Turismo, Sociale, Viabilità, Lavoro, Barriere architettoniche, Ambiente, Cultura, Spazi pubblici e tanto altro…

“Siamo certi – fanno sapere gli organizzatori – che, attraverso il confronto schietto e sincero sui temi che interessano maggiormente la città di Bisceglie, i cittadini potranno scegliere liberamente il futuro sindaco. Solo conoscendo il progetto di futuro dei due candidati, si potrà esercitare a pieno il dovere civico del voto”.

L’evento sarà nuovamente l’occasione per sensibilizzare la Città sul progetto del Poliambulatorio Il Buon Samaritano, struttura che, grazie all’impegno di decine di volontari, erogherà prestazioni gratuite ai cosiddetti “nuovi poveri”, agli immigrati senza permesso di soggiorno, a persone senza fissa dimora e a chiunque viva in una condizione di esclusione o di marginalità sociale.

Un Sindaco per Bisceglie: all’Epass confronto pubblico tra Angarano e Casella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *