Un successo di pubblico l’incontro con i sei candidati a sindaco di Bisceglie organizzato da Epass Onlus nell’auditorium don Pierino Arcieri sabato 19 maggio.

Enzo Amendolagine, Angelantonio Angarano, Gianni Casella, Vittorio Fata, Franco Napoletano e Tonia Spina si sono alternati al microfono illustrando ai cittadini accorsi in massa per l’occasione il proprio programma in materia di Lavoro, Tasse, Rifiuti, Ambiente e Viabilità, Sociale.

Prima dell’incontro Luigi De Pinto, presidente di Epass Onlus, e Andrea Dell’Olio, coordinatore del progetto Il buon Samaritano, hanno accompagnato i candidati nel cantiere del Poliambulatorio, una nuova struttura sanitaria realizzata nella sede Epass di piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa che permetterà a tanti cittadini di prendersi cura della propria salute in maniera gratuita.

I sei candidati hanno poi sottoscritto una lettera di adesione al progetto di Epass Onlus impegnandosi in prima persona a sostenere il Poliambulatorio Il buon Samaritano.

Questo il testo della lettera: Il sottoscritto dichiara di aderire e sostenere il progetto Poliambulatorio “Il buon Samaritano”, presentato da Epass Onlus di Bisceglie.

Il progetto ha il lodevole obiettivo di creare una struttura di prossimità per offrire gratuitamente a soggetti senza fissa dimora, persone con fragilità sociale ed economica, immigrati e nuovi poveri la possibilità di prendersi cura della propria persona e della propria salute. Un’iniziativa che potrà garantire un servizio sanitario di qualità e visite di medicina generale e specialistica a chi per vari motivi non può accedervi.

Alla luce di queste ragioni, esprimo sostegno e plauso all’iniziativa messa in campo da Epass Onlus.

I candidati sindaco: sosteniamo il Poliambulatorio Epass

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *